Con-tatto

nell'emergenza

Il metodo CON-TATTO nasce nel 2002 proprio durante un emergenza che è quella del terremmoto nel molise, quindi ha sempre dedicato molta attenzione a questo aspetto, frutto della lunghissima esperienza del suo Ideatore Francis Calsolaro in svizzera come Scout, a Salerno per un servizio elicotteristi "Andromeda" per un anno e infine per Amnesty International di Ginevra in Nepal nel 1987

Un importante azione nell'emergenza organizzata da Francis dall'Italia viene fatta tra il 1995 e 1996  con Valeria Pelliciaro (l'attuale referente di Willclown Pescara e la conduttrice RAI Arianna Ciampoli nei campi profughi di  Ogulin al confine Bosniaco e con altri volontari a Karlovac e Zagabria,  Klana, Malinska. portando necessità di prima emergenza e realizzando spettacoli e visite di sostegno emotivo.

Nel 2002 Francis lascia momentaneamente il suo lavoro nel mondo dello spettacolo per dedicarsi totalmente all'emergenza del terremoto nel molise, a S.giuliano restano intrappolati  sotto le macerie 56 bambini, 4 maestre e 2 bidelle. Il bilancio definitivo delle vittime è tragico: 27 bambini e una maestra, oltre a 35 feriti, molti dei quali con lesioni permanenti.

Francis con l'aiuto di volontari coordina direttamente un programma di emergenza con tecniche clown "con-tatto" entrando nella tendopoli di S.Giuliano e successivamente nell'ospedale Cardarelli di Campobasso con grande delicatezza e tatto che poi risulta essere la prima azione  clown durante un sisma.

Il risultato fu cosi efficace essendo non invasivo che la regione Molise con il progetto Andrea organizza un corso specifico condotto da Francis Calsolaro.

Successivamente RAI tre con la Regia di Marco Maggioni decise di documentare la dinamica dell'evento, dal nome CON-TATTO  piu' volte apparso sul programma televisivo nazionale di GEO&GEO.

Nel 2009 Francis il giorno stesso del Sisma sull'Aquila recandosi a Piazza d'armi e coordinandosi con la protezione civile e l'organo medico organizza con Willclown Pescara, Messina, Roma e Napoli un azione di volontariato all'ospedale di campo, a piazza d'Armi e altri campi limitrofi.

Nel 2016 Una squadra di educatori e clown partono alcuni giorni dopo il terremoto del 24 agosto 2016 ad Amatrice ed Arquata del tronto e dopo aver fatto formale richiesta con protocollo comunale, organizziamo un programma volontario di ascolto e clowncare durato piu' di un mese a partire del 5 settembre 2016 fino al 10 ottobre 2016 utilizzate nelle prime settimane critiche e poi ludiche un mese dopo, attraverso contatti con le istituzioni locali e protezione civile coinvolgendo numerose persone e associazioni al suo progetto Link - Sisma 2016 

Nel 2017 Viene organizzato il primo corso sull'emergenza per clowndottori a Sassari.

REPORT dettagliato CLOWN DELL'EMERGENZA